Contatto

Siamo a vostra disposizione da lunedì a venerdì dalle ore 8:00 alle ore 17:00. In questo link troverete le persone di contatto per la vostra regione.

Il vostro referente

Sede di Wolfurt
+43 5574 6706-0

Servizio clienti e supporto

Tecnica del canale caldo
+49 6204 6069-0

Tecnica di regolazione
+49 6293 9203-0

Lascia un commento

Si, accetto il trattamento dei dati personali e le condizioni generali di vendita.

Carrello acquisti {{ (warenkorbCtrl.warenkorb.bestellNummer ? (' [' + warenkorbCtrl.warenkorb.bestellNummer + '] ') : '' )}} | {{warenkorbCtrl.warenkorb.items.length}} Articoli   Cambia carrello acquisti

Nota

Foto Articoli Pz. Prezzo singolo Prezzo unitario Prezzo unitario incluso lo sconto
{{warenkorbItem.produktgruppe.produktname}}

{{warenkorbItem.bezeichnung | artikelBezFilter:warenkorbItem.attributwertEingaben:[{attrPrefix: 'L_', searchPattern: '/...', replacePrefix: '/', replaceSuffix: ''}] }} {{warenkorbItem.bezeichnung | artikelBezFilter:warenkorbItem.attributwertEingaben}}

{{attributwertEingabe.attributBezeichnung}}

     
{{hannexItem.Benennung}}

{{hannexItem.Bezeichnung}}

     

La preghiamo di registrarvi per vedere i vostri prezzi e per poter procedere con l’acquisto.

Tutto sulle molle a gas

Con la vasta gamma presente attualmente sul mercato la selezione della giusta molla a gas non è facile. Questo solleva certamente domande come “Di quale forza ho bisogno?”, “È questa la dimensione giusta?”, “A cosa devo prestare attenzione durante il montaggio o la manutenzione?” e molte altre ancora. È proprio qui che desideriamo aiutarvi con la nostra serie in quattro parti e semplificare la vostra scelta della giusta molla a gas.

Campi di applicazione

Informazioni generali

Struttura e funzione

Una molla a gas è riempita di azoto (N2) al suo interno e utilizza l’elevata pressione del gas per ottenere la forza elastica. L’azoto è un gas incolore, inodore e insapore, non infiammabile e quindi completamente innocuo. In sostanza, una molla a gas è composta dai seguenti tre componenti (la struttura varia a seconda del tipo):

1 – Stelo del pistone (superficie Superfinish)

2 – Boccola con elementi di tenuta e di guida

3 – Corpo

Shop online

Tutte le molle a gas della Meusburger sono conformi alla ‘Direttiva sulle attrezzature a pressione’ PED2014/68/UE, entrata in vigore nel 2016. Questa descrive e regola i requisiti per le attrezzature a pressione all’interno dello Spazio economico europeo.

Informazioni tecniche

Molle a gas vs. Sistemi di molle a compressione

A parità di forza, una molla a gas richiede molto meno spazio.

La forza totale iniziale è già presente all’inizio della corsa – non è necessario alcun precarico.

Informazioni:

La forza iniziale delle molle a gas viene solitamente fornita in daN (Dekanewton). Questa unità corrisponde approssimativamente alla forza del peso che agisce su una massa di 1 kg.
Esempio: una forza iniziale di 4 daN corrisponde a circa 4 kg.

Nel confronto diretto, l’altezza di montaggio può essere ridotta anche per la stessa corsa e la stessa forza.

Anche le molle a gas hanno dei limiti

Oltre ai vantaggi menzionati, vi sono anche dei limiti nell’applicazione delle molle a gas. Infatti, queste possono essere utilizzate solo sino ad un numero limitato di corse. I sistemi di molle a compressione sono comunque indispensabili, soprattutto per la punzonatura ad alta prestazione con un numero di corse molto elevato. Inoltre, a causa della loro struttura complessa, le molle a gas sono anche più costose rispetto ai sistema di molle a compressione.

Shop online


Diversi tipi

Tutto in un colpo d’occhio

La sicurezza prima di tutto!

I dispositivi di sicurezza servono per la vostra protezione e garantiscono che le molle a gas non diventino un pericolo per l’operatore della macchina in determinate circostanze.

Sicurezza di extracorsa attiva (Over Stroke Active Safety)

La sicurezza di extracorsa attiva viene utilizzata per lo scarico automatico, controllato e completo della pressione interna durante l’extracorsa. In questo modo si riduce al minimo il rischio che le parti sotto pressione vengano gettate via. Lo scarico della pressione avviene attraverso le scanalature di scarico previste sul corpo o la protezione antiscoppio nella piastra di base.

Video

Il marcatore di extracorsa (Over Stroke Marker)

  • Segnala che la sicurezza di extracorsa OSAS è stata attivata.
  • Vi consente di eliminare direttamente la causa dell’extracorsa nello stampo.
  • Non limita il posizionamento libero delle molle a gas.

Protezione attiva in caso di corsa di ritorno incontrollata (Uncontrolled Speed Active Safety)

Protezione attiva in caso di corsa di ritorno incontrollata per lo scarico controllato e completo della pressione interna. Riduce al minimo il rischio che le parti sotto pressione vengano gettate via. La pressione viene scaricata attraverso le scanalature di scarico previste a tale scopo sul corpo o sullo stelo del pistone.

Video

Protezione contro la sovrapressione attiva (Over Pressure Active Safety)

Protezione attiva contro la sovrapressione per lo scarico controllato e completo della pressione interna in caso di superamento del valore massimo ammissibile. In questo modo si riduce al minimo il rischio che le parti sotto pressione vengano gettate via. La pressione viene rilasciata mediante tappi di sicurezza o mediante una protezione antiscoppio integrata nella base.

Video

Shop online


Aiuto di selezione

Grazie al nostro assistente, potete trovare in modo semplice e veloce la molla a gas adeguata per il vostro progetto.

Come funziona esattamente?

Con pochi clic e inserimenti vengono visualizzate immediatamente le molle a gas adeguate. Dopo aver aggiunto la molla a gas desiderata al carrello, potete scaricare i dati 3D come consueto. I dati CAD configurabili offrono qui un grande vantaggio. Oltre ai dati CAD della molla completamente estesa o compressa, potete inserire anche eventuali valori e quindi scaricare immediatamente i dati CAD appropriati. Questo vi consente un notevole risparmio di tempo e, di conseguenza, anche di costi.

Assistente per molle a gas


Consigli per un montaggio corretto

  • Se possibile, fissare sempre la molla a gas allo stampo.
  • Utilizzare un frenafiletti adeguato – Meusburger VBA 2M43
  • Rispettare sempre le coppie di serraggio corrette come indicato.
  • Dopo ogni intervento sullo stampo verificare lo stato delle molle a gas e il loro fissaggio.
DIN EN ISO
12474:2011-01 classe ≥ 8.8
M5M6M8M10M12M16
Coppia di serraggio Nm6 Nm10 Nm24 Nm50 Nm84 Nm205 Nm

Cosa fare e cosa evitare
  • Non utilizzare una morsa meccanica per verificare la forza di un cilindro.
  • Non posizionare la molla a gas ad angolo retto. Evitare forze tangenziali mentre lo stelo del pistone viene compresso. Applicare sempre la pressione sull’intera superficie terminale dello stelo del pistone e bilanciare il più possibile il carico sullo stampo.
  • Il foro filettato sullo stelo del pistone può essere utilizzato solo per il trasporto della molla a gas. Non fissare la molla a gas con il foro filettato sulla testa dello stelo del pistone.
  • Non eseguire alcuna lavorazione meccanica sul cilindro o sullo stelo del pistone.
  • Evitare qualsiasi corsa di ritorno incontrollata dello stelo del pistone. La corsa di ritorno incontrollata può causare danni o effetti meccanici sul cilindro o sul relativo fissaggio.
  • La molla a gas può essere riempita solo ed esclusivamente con azoto N2.
  • La superficie delle molle a gas deve essere protetta da solidi e liquidi aggressivi (carbonati di sodio e cloruri). Se tali materiali vengono utilizzati per la pulizia degli stampi, è necessario rimuovere tutti i residui delle molle a gas.
  • Si consiglia di fornire una riserva di corsa pari al 10% della lunghezza nominale della corsa o 5 millimetri per corse superiori a 50 millimetri.
  • Non utilizzare la molla a gas a temperature superiori a 80°C/176°F.
  • Non utilizzare la molla a gas a velocità superiori a 0,8 ÷ 1,8 m/s.
  • Non superare la pressione di carica massima consentita indicata sul cilindro.
  • Durante lo svuotamento, ruotare il cilindro e indirizzare il flusso del gas nella direzione opposta all’operatore.
  • In caso di danni, la molla a gas deve essere depressurizzata immediatamente dopo il montaggio. Ciò è possibile facendo quanto segue: Aprire la valvola o perforare il tubo del cilindro sino alla fuoriuscita del gas.

Metodi di montaggio

Montaggio nel foro cieco

Accertarsi che la superficie di appoggio NON venga interrotta. Dopo ogni intervento sullo stampo verificare lo stato della molla a gas e la sua sede.

Fissaggio parte superiore

Fissaggio mediante flangia a collare

Fissaggio parte inferiore

Fissaggio mediante flangia di base

Fissaggio alla base

Utilizzare viti con lunghezza adeguata per occupare l’intera profondità del foro filettato sul cilindro.

Manutenzione

Se vengono superati i limiti di carico prescritti dalla VDI 3003 (vedere tabella), è necessario provvedere alla manutenzione. Questa può essere effettuata da Special Springs o anche in loco dopo aver ordinato il set di manutenzione appropriato, che viene fornito con le istruzioni per l’uso. Il codice del set di manutenzione (Man. Code) è indicato sulle molle a gas.

Dispositivo di scarico pressione

Per lo scarico completo della molla a gas

Adattatore per caricamento

Per ricaricare la molla a gas

Consigli per il posizionamento corretto delle molle a gas

  • Lo stoccaggio in posizione retta/orizzontale non è un problema.
  • Evitare un posizionamento con lo stelo del pistone rivolto verso il basso.
  • Non è necessaria la conservazione in un luogo buio, ma si consiglia di evitare la luce diretta del sole.
  • La molla a gas può essere conservata per 1 o 2 anni.
  • La temperatura ambiente deve essere compresa tra 0° e 35°C.
  • Le migliori condizioni di conservazione sono in locali chiusi, con una leggera ventilazione, privi di umidità e soprattutto di polvere. Maneggiare con cura le molle a gas per evitare ammaccature o graffi, soprattutto sugli steli dei pistoni.
  • Evitare il contatto con prodotti chimici corrosivi e la loro fuoriuscita di vapore.
  • Non è necessario lubrificare lo stelo del pistone. Le nostre molle a gas vengono sufficientemente lubrificate prima della spedizione.
  • Si consiglia di evitare di pulire lo stelo del pistone per non rimuovere il lubrificante e causare quindi una corrosione.

Questi temi e prodotti potrebbero interessarvi

Login

Siete già un nostro cliente?

Se avete già i dati di accesso per il portale Meusburger, registratevi qui:

Avete dimenticato la password?

Vi invieremo a breve la nuova password per e-mail. Vi auguriamo una buona giornata.

Inserire il vostro indirizzo e-mail.
Le invieremo una nuova password.

Seleziona shop

Selezionate il vostro Paese

Sedi